Cosa vedere a Roca Vecchia in Puglia

Cosa vedere a Roca Vecchia in Puglia

Roca Vecchia è un località costiera pugliese che s’affaccia sul Mar Adriatico, in provincia di Lecce, situata molto vicino alla rinomata Torre dell’Orso. Si tratta di un centro turistico molto frequentato, in particolar modo durante il periodo estivo, quando numerosi ospiti giungono a Roca Vecchia per trascorrere le vacanze e godere delle bellezze naturali (marittime nello specifico) del luogo.

Anche importante sede di scavi archeologici e di testimonianze del passato come la torre di avvistamento del ‘500 (tipica costruzione della costa orientale della regione Puglia) e i resti del castello medievale che si trova – in maniera molto suggestiva – a picco sul mare, Roca Vecchia annovera nel suo patrimonio naturalistico anche due affascinanti grotte di origine carsica. Si tratta delle grotte Posia, distanti l’una dall’altra circa 60 metri, all’interno di quella più piccola vennero ritrovate, nel 1983, numerose iscrizioni messapiche, latine e greche sulle pareti, da cui è stato possibile evincere che fosse anticamente un luogo di culto.

Roca Vecchia è una frazione del comune di Melendugno, quest’ultimo comprende anche altre importanti frazioni molto rinomate dal punto di vista turistico: fra tutte Torre dell’Orso e Torre Sant’Andrea, le quali hanno spesso ottenuto prestigiosi riconoscimenti come la Bandiera Blu per la pulizia delle acque e del territorio e per la qualità dei servizi offerti a tutti i turisti che accorrono in questi luoghi, specialmente durante il periodo estivo.

In particolare a Torre dell’Orso si possono passare delle splendide vacanze estive visto che questo importante centro può vantare ottime strutture turistiche (come i famosi villaggi di Torre dell’Orso) e ristoranti dove degustare le specialità tipiche regionali.

Sempre nei dintorni di Roca vecchia si può visitare la splendida città di Lecce, una delle più preziose città d’arte di tutto il sud Italia che può vantare alcuni gioielli d’arte barocca considerati tra i più importanti di tutta la Puglia.