Indian Pacific: l’avventura australiana

Indian Pacific: l'avventura australiana

Se credere che attraversare l’Australia sia possibile solo in aureo o in auto, vi sbagliate! L’alternativa c’è e vi entusiasmerà molto. Il suo nome è Indian Pacific.

Di cosa si tratta

Si tratta delle ferrovia transcontinentale australiana lunga ben 4.352 km. È seconda per lunghezza solo alla Transiberiana. Collega i due oceani e tocca le città simbolo del continente australiano. Che tu stia viaggiando dall’Oceano Indiano al Pacifico o viceversa, ti troverai a percorrere il tratto di ferrovia rettilinea più lungo del mondo.
La Indian Pacific prende proprio il nome dai due grandi oceani che unisce e simboleggiati dall’ aquila dalla coda a cuneo che lo sorvola durante i suoi viaggi. Il primo collegamento da Sydney a Perth è del 1970, ma l’avvio della costruzione dei binari risale all’inizio del secolo scorso. Per raggiungere tale lunghezze si è resa necessaria la fusione di più linee.

Cosa offre

La Indian Pacific ha trasportato i viaggiatori australiani in treno dall’una all’altra costa per più di 40 anni. Quello che offre? Uno dei viaggi in treno più lunghi al mondo: tre giorni e tre notti durante le quali capirai che quello che stai facendo è un viaggio al contrario. Ti sorprenderà con l’imponente maestosità delle Blue Mountains, con la distesa desolata del Nullabor, le miniere d’oro, con città fantasma. Ogni sguardo fuori dal finestrino sarà una sorpresa. Il paesaggio cambia continuamente, svela segreti nascosti, con tutta la sua diversità: questa è l’Australia.

Il treno attraversa attrazioni uniche e imperdibili come la famosa regione vinicola Barossa Valley.
E potrete esplorare Sydney, Perth, Cook, Kalgoorlie e Adelaide tutte assieme.

Al momento la Indian Pacific rappresenta una chance unica per vivere la cultura aborigena, vedere la foresta pluviale, vedere la fantastica fauna selvatica. Il viaggio può essere affrontato tutto di un fiato o suddiviso per tratte di interesse. Qualora optaste per la seconda potrete approfittare per visitare le grandi città ma non solo. Questo viaggio infatti vi arricchirà molto per tutto quello che potrete vedere e fare. Non potrete perdervi la barriera corallina, lo snorkeling, i paesaggi mozzafiato, ma anche il relax la gastronomia locale e il vino, che rappresenta un fiore all’occhiello dei prodotti locali del continente.

Consigli

Cosa fare se decidete di esplorare il territorio australiano utilizzando la Indian Pacific?
Innanzi tutto dovrete fare un biglietto aereo fino a Sydney e chiedere con largo anticipo un visto turistico (almeno 2 settimane prima ma il consiglio è quello di richiederlo il prima possibile). Per entrare in Australia viene infatti richiesto ai passeggeri provenienti dall’Europa un visto turistico elettronico (ETA o eVisitor). Il visto ETA può essere richiesto presso le agenzie di viaggio o presso le compagnie aeree, potete farlo quando acquistate il biglietto ad esempio. Oppure è possibile può richiedere il visto ETA online sul sito https://www.australia-eta.com/it/ .

Ai fini della richiesta il passaporto deve avere una validità residua di almeno sei mesi. E’ bene comunque sapere che la richiesta e l’ottenimento del visto non danno certezza assoluta dell’ingresso sul territorio australiano. Devono essere rispettati infatti una serie di parametri. La durata del visto è di 1 anno con un periodo di permanenza che non può superare i 90 giorni. Pertanto se avete intenzione di fare un lungo tour del continente avrete a disposizione questo lasso di tempo per programmare i vostri spostamenti e ripartire.

A bordo del treno

Lo step successivo una volta ottenuto il Visto ed essere giunti a Sydney è quello di iniziare il viaggio. I biglietti per l’Indian Pacific si possono acquistare sul sito ufficiale (www.greatsouthernrail.com.au), su cui troverete tariffe per l’intero percorso o parti di esso.
La partenza è fissata a metà pomeriggio da Sydney, il primo giorno è interamente di viaggio con arrivo a Broken Hill al mattino presto. Da qui il treno proseguirà la sua corsa per raggiungere a metà pomeriggio Adelaide e poi in serata prima Cook e poi Kalgoorlie.Da qui si riparte e si viaggia per tutto il terzo giorno per giungere a Perth in serata.
Che siate amanti del treno o no, questa esperienza cambierà completamente il vostro punto di vista.